Come aprire i file RAR grazie a WinRAR

Avrai sicuramente avuto a che fare con questi temutissimi file .rar, chiedendoti: con cosa li apro? La presenza di un file con quell’estensione, ti deve far capire che è stato compresso per ridurne le dimensioni, o semplicemente per evitare di avere numerosi file contenuti in una cartella, da inviare singolarmente via e-mail. In effetti, il formato rar è molto utilizzato nella posta elettronica.
Aprire questi file, per poter usufruire del contenuto, è più semplice di quanto pensi! Vediamo dunque come fare.

  1. Per scaricare il programma che ti permetterà di aprire il file .rar, clicca su questo link che ti metto a disposizione: download WinRar. Clicca su “Scarica WinRAR per il tuo sistema Operativo”. Dovrai scegliere a questo punto di quale .exe hai bisogno a seconda del tuo SO. WinRAR è disponibile infatti per Windows Vista/XP/7/8 e 10, oltre che per Android, Linux e Mac e molti altri SO non più utilizzati o comuni, quali Windows 98 o NT.
  2. Una volta scaricato il file .exe, avvialo. Ti si aprirà il programma di installazione.
    Dovrai indicare la cartella di installazione, ti consiglio di lasciare quella predefinita, e cliccare sul tasto Install.
  3. L’installazione durerà pochi secondi e al termine ti apparirà una nuova schermata.
    A questo punto potrai vedere tutte le estensioni compatibili con WinRar (non si limita, infatti, alla sola .rar).
    Infine clicca sul tasto Ok.
  4. Estrarre i file è facilissimo! Clicca col tasto destro del mouse sul file RAR che vuoi estrarre, ti apparirà un menu a tendina. Clicca sulla voce Extract to NOMEFILE. Automaticamente il programma estrarrà i file contenuti nel file .rar, all’interno di una cartella con lo stesso nome del file, nel medesimo posto dove si trovava il file rar.
    Devi solamente aspettare un po’ di tempo (in base alle dimensioni del file), per poter utilizzare i contenuti estratti.
  5. E’ altrettanto possibile effettuare il procedimento inverso, ovvero partendo da un file di dimensioni elevate, comprimerlo in un file .rar per ridurre il numero dei MegaByte. Si può utilizzare questo procedimento se si vuole passare un file di dimensioni elevate, che non potrebbe essere contenuto su una penna USB. Vediamo come fare.
    Clicca col tasto destro del mouse sulla cartella oppure sull’icona del file che vuoi comprimere. Ora clicca sulla voce Add to NOMEFILE.rar ed attendi qualche secondo, sempre a seconda delle dimensioni del file originario. Ecco il tuo file di dimensioni ridotte. Ora vai ad estrarre e comprimere in nome di WinRar!