Cosa sono i certificati SSL

La nostra vita ormai si svolge solo in parte (talvolta una piccola parte) con rapporti vis a vis, questa era già una tendenza in forte crescita negli ultimi decenni grazie (o a causa!) ad una società che va via via informatizzandosi. Poi, ovviamente, questo periodo di emergenza sanitaria che ci ha costretti a stare chiusi in casa senza incontrare nessuno ha accelerato un processo già in atto. Lo smart working è andato consolidandosi rapidamente, nonostante se ne parlasse da tempo, ed è andato affiancandosi al tempo di svago che comunque trascorrevamo connessi anche nel tempo libero. Per questo è più che mai attuale parlare di SSL: ne hai mai sentito parlare, sai di cosa si tratti?

Cos’è l’SSL

I certificati SSL (Secure Sockets Layer) e i suoi successori TLS (Transport Layer Security) sono protocolli nati con la funzione di proteggere le connessioni via Internet e garantire che le informazioni fornite dagli utenti sul web, come ad esempio password, codici pin e numeri di carte di credito, dati personali o più semplicemente informazioni riservate, possano finire in mani diverse dalle nostre, creandoci danni sia da un punto di vista economico, come nel caso delle carte di credito, che morale, come accaduto a tante persone che hanno visto violata la propria privacy.

Perché si utilizzano i certificati SSL

Perché si utilizzano i certificati SSL? La domanda è semplice e la risposta lo è altrettanto. Anzi, useremo un’altra domanda per rispondere: lascereste aperta la porta di casa, con i vostri soldi e le vostre proprietà a disposizione di chiunque, quindi anche dei malintenzionati?

Come riconoscere la navigazione con SSL

Quando siamo online e siamo intenti a navigare utilizzando una connessione con protocolli SSL, nella nostra barra degli indirizzi potremo vedere, prima del nome del sito, https:// al posto del classico http:// proprio per indicare che stiamo utilizzando una connessione sicura che fa uso di certificati SSL o TLS.

Si stabilisce in questo modo un collegamento crittografato tra il nostro computer e la rete in cui ci troviamo: al momento della connessione fra client server e server web, quest’ultimo invia un certificato digitale al nostro browser, il quale, una volta verificatane la validità, autorizza la connessione in modo che sia sicura.

Come ottenere i certificati SSL

I certificati SSL vengono rilasciati da un’Autorità di Certificazione (CA) oppure da appositi rivenditori autorizzati, come ad esempio www.seeweb.it, che hanno la capacità di indicarci il tipo di certificato più adatto a noi ed alle nostre esigenze.

CONDIVIDI