Android 7.0 Nougat, multitasking e realtà virtuale

A partire dalle prossime settimane, Android renderà disponibile l’ultimo aggiornamento del proprio SO per smartphone e tablet, Nougat. Si partirà, come di consueto, con i dispositivi Nexus, nello specifico con Nexus 6 e, a seguire, saranno aggiornati tutti gli altri.

Ma quali sono le novità del nuovo sistema operativo, il “torrone”?

  • multitasking: il nuovo SO permetterà di utilizzare contemporaneamente due app. Sarà possibile anche adoperare notifiche interattive, per esempio rispondendo ad un messaggio senza dover aprire nessuna applicazione ma direttamente a partire dalla notifica stessa.
  • consumi e batteria: il nuovo SO consentirà di risparmiare batteria. Il device, infatti, non appena il display si spegne entra in modalità “Doze”, una sorta di standby che funziona, da oggi, non soltanto quando il dispositivo viene poggiato sul tavolo. La funzione “Project Svelte”, inoltre, permette di gestire più efficientemente le attività in background, migliorando i consumi di batteria.
  • sicurezza: alcune app potranno funzionare senza dover digitare pin o password se così impostato, per esempio per mandare sms o fare una chiamata.
  • realtà virtuale: grazie a DayDream, la piattaforma di realtà virtuale ad hoc creata da Google, sarà possibile utilizzare Android in modalità potenziata all’interno di visori prodotti secondo gli standard di Google.