Come impostare il risparmio energetico sul PC

Non vuoi che il tuo computer consumi troppa energia? Forse non sei a conoscenza che il sistema operativo Windows include nelle sue opzioni la possibilità di ridurre i suoi consumi all’osso immettendo un’opzione precisa. Stiamo parlando del risparmio energetico, non tutti però sanno impostare questa precise funzione. Noi di IoPc ti spiegheremo in modo semplice come utilizzare tale opzione in modo tale da non far consumare al tuo PC troppa energia inutilmente.

Per impostare la funzione risparmio energetico dovrai recarti nel pannello di controllo del tuo computer. Su Windows XP, per esempio, ma in modo similare è possibile farlo anche per Windows 8 o Windows 10, clicca sul tasto Start (in basso a sinistra dove è presente il logo Microsoft). Al click si aprirà un menù a tendina dove dovrai cliccare sulla voce “Pannello di Controllo”.

Successivamente ti troverai in una finestra ricca di icone; per non confonderti le idee ti consigliamo di impostare la visualizzazione di “Icone grandi”. Potrai settare tale impostazione attraverso il menù a tendina situato in alto a destra alla pagina del pannello di controllo.

Ora potrai cliccare sull’icona “Opzioni risparmio energia” con un simbolo della batteria carica ed una spina.

Nella schermata che si aprirà, dovrai cliccare sul pallino situato al fianco della voce “Risparmio di energia”. In questo modo le prestazioni del tuo computer saranno ridotte in modo tale da poter risparmiare i consumi di energia.

Volendo potrai anche modificare le impostazioni del risparmio di energia. Basta cliccare sulla voce “Modifica impostazioni combinazione”, sulla stessa linea della voce cliccata precedentemente, e ti troverai in una pagina dove potrai decidere tu alcuni parametri come il tempo in cui dovrà disattivarsi il monitor.