Come internet aiuta chi vuole vendere l’auto

L’evoluzione digitale che stiamo vivendo sta regalando al mondo soluzioni innovative e tecnologiche in grado di facilitare la nostra vita. Grazie ad internet, infatti, è possibile mettersi in contatto con un familiare che vive in un altro continente. Grazie ad internet restiamo aggiornati minuto per minuto su ciò che succede nel mondo e, sempre grazie ad internet, siamo in grado di assistere ai viaggi nello spazio delle navicelle spaziali della Nasa.

Se, però, guardiamo alla vita di tutti i giorni, ci accorgiamo che internet ci dà la possibilità di mettere un annuncio e raggiungere un numero impensabile di utenti. Dagli oggetti di design ai dispositivi digitali, fino ad arrivare alle auto: tutto è vendibile su internet, in modo semplice e veloce.

Nel caso delle auto, infatti, sembrano ormai lontani i tempi in cui per vendere la propria auto usata si inserivano annunci sui quotidiani locali o si riempiva la città di flyers riguardanti la nostra vettura.

E, più nello specifico, col tempo si sta perdendo l’abitudine di rivolgersi ad una concessionaria per vendere la propria auto usata, così come per la vendita tra privati. Questi concetti, dinanzi ad una evoluzione digitale sempre più presente, appaiono infatti arcaici e lenti nell’attuazione a causa delle lunghe pratiche burocratiche da sbrigare. Senza contare le difficoltà legate al reperimento di un acquirente realmente interessato alla vettura.

Vendere la propria auto su internet

Il mercato delle auto usate su internet è molto sviluppato e permette di raggiungere un bacino d’utenza molto vasto. Su internet, ad esempio, ci sono numerose aziende di compro auto usate che offrono un servizio rapido ed efficiente.

Il primo passo da fare è quello di collegarsi al portale del compro auto ed inserire i dati della vettura che si vuole vendere. In questo passaggio è fondamentale fornire una descrizione precisa ed accurata, ed inserire foto dell’auto ben visibili. È importante quindi inserire la marca, il modello, i chilometri percorsi, lo stato generale della vettura e degli interni, segnalare eventuali graffi e ammaccature ed il prezzo (se possibile inserire la dicitura “trattabile”). Dopo questo primo passaggio si riceverà una prima valutazione tramite mail.

Se la valutazione non dovesse sembrarvi congrua, è possibile fissare un appuntamento in sede con l’azienda di compro auto, dove periti esperti effettueranno una disamina approfondita della vettura prima di presentare una nuova offerta economica. In quel caso, qualora il venditore dovesse accettare, si procederà col pagamento che avverrà in contanti o tramite bonifico bancario. Uno dei principali pregi di questa soluzione è rappresentato dall’assenza di tempi di attesa riguardo le pratiche burocratiche da sbrigare quando si vende una vettura usata.

Gli annunci online

Altro metodo da utilizzare per vendere la propria auto su internet è quello dei siti di annunci. Sul web ce ne sono migliaia, ma bisogna fare attenzione alle truffe. Anche in questo caso bisogna collegarsi al portale scelto con attenzione, inserire i dati precisi della vettura, con tanto di foto a corredo, e pubblicare l’annuncio. Nel giro di pochi giorni arriveranno centinaia di risposte.

CONDIVIDI